Il nostro obiettivo in Top Web Accessibility Checker è fornirti una risorsa online gratuita che mira a offrire informazioni pertinenti, affidabili e utili che aiuteranno i visitatori nel loro processo decisionale. Tieni presente che l’operatore del sito riceve un compenso pubblicitario dalle aziende che appaiono sul sito e che questo compenso determina la posizione e l’ordine in cui le aziende (e/o i loro prodotti) vengono visualizzati, nonché la valutazione che viene assegnata a loro in determinati casi. Nella misura in cui le valutazioni appaiono su questa piattaforma, si basano sul nostro giudizio soggettivo e su una metodologia che incorpora la nostra valutazione della quota di mercato e della reputazione del marchio, i tassi di conversione per ciascun marchio, il compenso pagato a noi e l’interesse generale del cliente. L’inclusione di una società in questo elenco NON significa che sia approvata. Non elenchiamo tutti i fornitori disponibili. Tutte le dichiarazioni e le garanzie relative alle informazioni fornite su questo sito Web sono escluse, ad eccezione di quanto specificamente indicato nelle nostre Condizioni d’uso. Le informazioni su questa piattaforma, inclusi i prezzi, sono soggette a modifiche in qualsiasi momento.

Legislazioni web

Lug 01, 2021
Normative web- uomo e donna da scrivania

In tutto il mondo, c’è un cambiamento nella percezione dell’accessibilità. Potresti aver notato che esiste una tecnologia relativamente nuova sul tuo telefono o iPad che consente la registrazione vocale. Oppure puoi regolare le impostazioni sul tuo computer per migliorare le dimensioni dei caratteri e i suoni. Tutto ciò è dovuto alla crescente conoscenza dell’accessibilità del web per le persone che vivono con una disabilità. Più paesi in tutto il mondo hanno leggi in vigore che stabiliscono l’accessibilità di base e la non discriminazione per l’accesso e l’uso di tecnologie, prodotti e servizi relativi alla società dell’informazione. Qualsiasi mezzo di comunicazione sociale non deve essere trascurato. Le leggi sul web sono importanti da capire quando sei responsabile di un sito web.

L’accessibilità nella società dell’informazione è un diritto e un valore aggiunto. Garantisce l’accesso di qualsiasi persona, indipendentemente dalla sua condizione o dotazione tecnologica, ai prodotti, ambienti e servizi forniti dal web. Per raggiungere l’obiettivo dell’inclusione del mondo online, abbiamo bisogno di una Legislazione sul Web con linee guida chiare che possano essere seguite. Perché la maggior parte delle persone è disposta a rendere il proprio sito Web inclusivo per tutti, ma il fattore principale per cui solo l’1% di tutti i siti Web è accessibile è dovuto alla mancanza di conoscenza. Approfondiamo il tema della normativa web. Quali sono le legislazioni web? Quale legislazione web è importante per paese? Di seguito troverai tutte le risposte.

Cosa sono le legislazioni web?

Le legislazioni web sono anche conosciute come leggi sull’accessibilità web. Sono linee guida per garantire che le persone con disabilità possano utilizzare il web e recuperare le stesse informazioni delle persone che vivono senza disabilità. Con le leggi sull’accessibilità del Web in vigore, le persone con disabilità possono percepire, comprendere, navigare, interagire, contribuire al Web come chiunque altro e altro ancora. Vanta anche altri utenti, compresi gli anziani con capacità variabili, ad esempio a causa dell’invecchiamento.

Cosa prevedono le leggi sull’accessibilità del web?

Le leggi sull’accessibilità web stanno mettendo in atto i seguenti componenti web:

  • Contenuto: sono le informazioni su una pagina o un’applicazione web, inclusi dettagli naturali, come testo, immagine, video e audio.

  • Browser: lettori di contenuti multimediali e altri agenti utente.

  • Tecnologia assistiva: è una tecnologia utilizzata da persone con disabilità e mobilità ridotta, come nel caso dei programmi di lettura dello schermo, ingranditori dello schermo, tastiere alternative, tra gli altri.

  • La conoscenza dell’utente: l’esperienza e, in alcuni casi, le sue strategie adattive per l’utilizzo del web. Coinvolge sviluppatori, designer, programmatori e autori, comprese le persone con disabilità che sono sviluppatori e utenti che contribuiscono ai contenuti.

  • Strumenti di authoring: software utilizzato per creare siti web

  • Strumenti di valutazione: valutatori di accessibilità, validatori HTML, validatori CSS, tra gli altri

Vantaggi delle leggi sull’accessibilità del web

  • Abbinamento delle possibilità di utilizzo: le leggi sull’accessibilità assicurano che qualsiasi utente possa utilizzare il web in condizioni identiche.

  • Flessibilità d’uso: si rivolge a una vasta gamma di individui, preferenze e abilità personali.

  • Utilizzo semplice e intuitivo: rendono il web di facile comprensione, indipendentemente dall’esperienza, dalle conoscenze, dalle competenze linguistiche o dal livello di concentrazione dell’utente.

  • Informazione percepibile: le linee guida assicurano che Internet fornisca effettivamente le informazioni necessarie, qualunque siano le condizioni ambientali/fisiche esistenti o le capacità sensoriali dell’utente.

  • Tolleranza agli errori: minimizzano i rischi e le conseguenze negative derivanti da azioni accidentali o involontarie.

  • Minimo sforzo fisico: con gli standard di accessibilità del web, Internet può essere utilizzato in modo efficiente e confortevole, con un minimo di fatica.

  • Dimensione e spazio per l’uso e l’interazione: vengono assicurati spazi e dimensioni adeguati per l’interazione, la manipolazione e l’uso, indipendentemente dall’altezza, dalla mobilità o dalla postura dell’utente.

A chi giova la legge sull’accessibilità del web?

Le leggi e le linee guida sull’accessibilità del Web sono state stabilite per aiutare le persone con disabilità a utilizzare il pieno potenziale di Internet. In assenza di standard di accessibilità, le persone con disabilità non possono accedere a tutte le informazioni a causa di ostacoli e barriere. Ma quando i siti sono realmente accessibili, le persone con disabilità possono utilizzare tutte le informazioni ei servizi disponibili sul web. Per fare un esempio delle barriere comuni, non ordinare cibo online perché non esiste un modo semplice per accedere al menu o contattare il ristorante e non accedere a un sito Web del governo per ulteriori informazioni sui propri dettagli. Per chi è non vedente, immagini e illustrazioni non si ricevono se non c’è alt. testo con una descrizione dell’immagine. I lettori dello schermo possono rilevare l’alt. testo e leggere la descrizione ad alta voce. Tutte queste cose sono piccoli aggiustamenti che possono essere fatti rapidamente.

D’altro canto, quando si pensa alle leggi sull’accessibilità del web e ai loro benefici, è naturale associare l’accessibilità alla responsabilità sociale. Che aiuta anche a migliorare l’immagine di aziende e istituzioni. Oltre a ciò, il numero di nuovi clienti, persone che improvvisamente possono accedere al tuo sito web. La disponibilità democratica di servizi, prodotti e informazioni per le persone con disabilità non può essere ignorata.

Chi è tenuto a seguire le leggi sull’accessibilità del web?

I requisiti di base per l’accessibilità delle applicazioni Internet sono regolati in quasi tutti i paesi nell’Ordinanza sulla tecnologia dell’informazione sull’accessibilità, basata sulle Linee guida per l’accessibilità del web mondiale. Le direttive al riguardo sono obbligatorie da molti anni e affermano che le applicazioni Internet pubbliche, i siti Web interni (intranet), le applicazioni amministrative e i documenti degli enti pubblici devono essere progettati per essere privi di barriere. Questi includono siti Web da;

  • Federazione
  • Paesi
  • Comuni
  • Persone giuridiche di diritto pubblico e privato (purché svolgano compiti di interesse pubblico di natura non commerciale)

Anche se tu come imprenditore privato non sei obbligato ad implementare le linee guida per l’accessibilità sul tuo sito web, vale la pena tenerne conto:

Cosa ottengo dal seguire le leggi sul Web anche se non sono obbligato a farlo?

Per te vale la pena ottimizzare di conseguenza la tua presenza online.

Rendendo il tuo sito web accessibile seguendo le linee guida, godi di più vantaggi come.

  • Tempi di caricamento più brevi per la tua pagina
  • Migliore trovabilità nei motori di ricerca (SEO)
  • Ottimizzazione per la visualizzazione sui dispositivi mobili
  • Navigazione del sito web orientata all’utente

Tutti questi punti aumentano la facilità d’uso del tuo sito e non solo hanno un effetto positivo sulla fedeltà dei tuoi clienti, ma rafforzano anche l’immagine della tua azienda, che a lungo termine porta più clienti nuovi e più soddisfatti.

Leggi internazionali sull’accessibilità del web

Se comprendi l’importanza dell’accessibilità del Web e desideri migliorare il tuo sito Web, tieni presente che esistono linee guida diverse per località. Abbiamo elencato gli standard stabiliti per paese. Ecco le legislazioni web applicabili per paese.

Australia

Legge australiana sulla discriminazione dei disabili del 1992

Cosa copre:

  • Facile accesso a tutte le informazioni online da parte delle persone con disabilità
  • Fornire formati diversi delle stesse informazioni progettate per qualsiasi disabilità.
  • Implementazione gratuita dell’uso del Braille e di altri metodi di comunicazione come le lingue dei segni
  • Garantisce che le organizzazioni private che fanno uso di Internet e dei social media consentano opzioni che rendano le loro informazioni accessibili alle persone disabili

Chi deve conformarsi: tutte le organizzazioni, sia pubbliche che private, e gli individui che possiedono siti Web o pagine di social media in Australia. Si applica a tutti gli scopi, compreso l’occupazione, l’insegnamento, i servizi personali e professionali, le telecomunicazioni, lo sport, l’intrattenimento, ecc.

Pena: qualsiasi organizzazione privata o pubblica priva di un sito Web o di una pagina di social media di facile accesso potrebbe essere addebitata per non conformità; la sanzione sarà una multa, oltre a subire danni al marchio.

Canada

  1. L’Atto del Canada Accessibile

Cosa copre:

  • L’Accessible Canada Act è una legge sull’accessibilità che include più della sola accessibilità online. Fa in modo che le persone con disabilità possano facilmente acquistare beni e richiedere servizi, avere lo stesso accesso a opportunità di lavoro, accesso ad una rete di trasporto facile e accesso a Internet con strumenti appropriati disponibili per garantire un’esperienza piacevole.
  • Le disposizioni per un efficiente servizio di supporto agli utenti assicurano che gli utenti possano facilmente segnalare e risolvere problemi relativi all’accessibilità.

Chi deve conformarsi: tutte le organizzazioni del governo federale, comprese quelle del settore pubblico e privato. Devono inoltre seguire lo standard WCAG 2.0 AA.

Pena: entro il 2021, ai siti web che non hanno le loro procedure in linea con la legge verrà addebitata una multa di $ 250.000.

2. Legge sull’accessibilità per i disabili dell’Ontario (AODA)

Cosa copre:

L’AODA comprende pagine web che riguardano il trasporto di beni e servizi.

  • Le informazioni sulle attività tecnologiche, private e pubbliche su Internet devono avere adeguate caratteristiche di accessibilità.
  • Ordina alle ONG, al settore privato e pubblico di creare un sistema di comunicazione efficace e privo di barriere.

Chi deve conformarsi: le organizzazioni pubbliche, private e non governative devono sviluppare siti Web con gli strumenti di accessibilità e autorizzazione appropriati. Devono inoltre essere conformi alle linee guida WCAG (che descriviamo di seguito), ad eccezione della regola dell’audio preregistrato per le persone con problemi di udito.

Pena: il mancato rispetto e la violazione a partire dal 1 gennaio 2021 comporteranno una multa di $ 100.000.

Tutti i stati europei

Direttiva UE sull’accessibilità al web (EN 301 549)

Le attuali linee guida EN301 549 si basano sulla conformità WCAG 2.1 AA. Le linee guida della EN301549 sono formulate come base per gli Stati membri dell’UE per creare le loro linee guida di conformità. Ci si aspettava che ogni Stato membro avesse formulato le sue linee guida per settembre 2018.

Cosa copre:

  • Costituiscono ora, tuttavia, una norma minima per l’UE. Lo standard copre le app web e per smartphone, ma oltre a quelle protette da WCAG, discute anche un’ampia varietà di altre tecnologie.
  • Prodotti delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT);
  • Servizi relativi ai prodotti;
  • siti web
  • Qualsiasi sistema di telecomunicazioni specializzato necessario per la fornitura e l’instradamento di forme di comunicazione alternative per la modalità vocale (come testo o immagini) potrebbe fornire accesso a servizi come chiamate di emergenza o servizi di ritrasmissione per tutti.
  • Garantisce che tutti i siti Web e i contenuti dei social media siano completamente accessibili.
  • Crea guide sull’uso delle loro funzioni di accessibilità per migliorare l’esperienza dell’utente.
  • Configura un eccellente servizio di assistenza agli utenti per garantire che gli utenti possano segnalare e risolvere facilmente i problemi relativi all’accessibilità.

Chi deve conformarsi: ogni sito web nell’Unione Europea deve conformarsi agli standard. Le applicazioni mobili del settore pubblico dovrebbero essere conformi alle specifiche entro il 23 giugno 2021.

Pena: il mancato rispetto comporterà azioni legali, multe, resoconti sfavorevoli dei media e un numero ridotto di utenti.

il Regno Unito

Legge sull’uguaglianza del 2010

Cosa copre:

  • Facile accesso a Internet e alle app mobili per le persone con disabilità
  • Fai una dichiarazione sui loro siti web sulle loro strategie di accessibilità.
  • Applicabile ai siti web che coinvolgono il trasporto di beni e servizi, tecnologia, attività private e pubbliche.
  • Tutte le app mobili devono seguire le linee guida entro il 23 giugno 2021.

Pena: qualsiasi organizzazione privata o pubblica senza un sito Web o una pagina di social media di facile accesso potrebbe essere addebitata per non conformità, affrontare responsabilità finanziarie e subire danni al marchio.

gli Stati Unidi d’America

1. Sezione 508 dell’US Rehabilitation Act del 1973

Cosa copre:

  • Ordina alle agenzie federali di garantire che tutti i siti Web utilizzino strumenti facilmente accessibili da parte di persone con disabilità.

Chi deve conformarsi: ogni agenzia federale con la sede negli Stati Uniti, comprese le filiali al di fuori del paese.

2. L’American with Disabilities Act del 1990 (ADA)

Cosa copre:

  • Regole contro la discriminazione delle persone con disabilità
  • Garantisce pari diritti e opportunità indipendentemente dallo stato fisico
  • Incarica tutti i livelli di governo di creare un sistema di comunicazione efficiente e privo di barriere.
  • Assicura servizi di assistenza clienti efficaci per le persone disabili.

Pena: tutti i siti Web che non soddisfano la Sezione 508 e gli standard ADA potrebbero essere addebitati con una multa e subire un contraccolpo del marchio.

Giappone

JIS X 8341-3 Standard

Cosa copre

  • Garantisce che le pagine web e dei media siano di facile comprensione per le persone disabili e gli anziani.
  • Applicabile ai siti web che coinvolgono il trasporto di beni e servizi, tecnologia, attività private e pubbliche.
  • Fornire formati diversi delle stesse informazioni per soddisfare tutti i requisiti senza costi aggiuntivi.

Chi deve conformarsi: si applica a tutti i settori e agenzie pubblici federali.

Pena: la mancata osservanza porterà ad azioni legali, oneri finanziari e resoconti sfavorevoli dei media.

Israele

Legge sulla parità dei diritti delle persone con disabilità del 2013

Cosa copre:

  • Accessibilità per le persone con disabilità e gli anziani alle informazioni fornite con i mezzi elettronici
  • Si occupa espressamente di accessibilità web per le pagine istituzionali, sui servizi della società dell’informazione, e del commercio elettronico.
  • Richiedere che le pagine Internet la cui progettazione o manutenzione sono finanziate applichino i criteri di accessibilità a costo zero

Chi deve conformarsi: ministeri, imprese, agenzie governative, ONG, ecc.

Penalità: qualsiasi organizzazione con un sito Web o una pagina multimediale colpevole di non conformità alle regole dovrà affrontare un addebito monetario di 50.000 NIS e danni alla reputazione.

Italia

La Legge Stanca

Nel 2004 è stata introdotta la legge Stanca, una legge italiana per incoraggiare l’accessibilità delle tecnologie dell’informazione. La normativa viene introdotta per migliorare tutti i siti web italiani, compreso il governo italiano.

Cosa copre:

  • Garantisce pari vantaggi, non discriminazione e accessibilità universale delle persone disabili.
  • Copre tutte le organizzazioni governative e le risorse web
  • Accesso e uso adeguati di tecnologie, prodotti e servizi relativi alla società dell’informazione e ai mezzi di comunicazione sociale

Chi deve conformarsi: La legge Stanca si applica ai settori privato e pubblico, ai comuni, alle aziende, compresi i settori delle telecomunicazioni che il governo controlla in tutto o in parte.

Pena: Il mancato rispetto della legge Stanca porterà ad azioni legali, multe e perdita di clienti fedeli.

Germania

Legge sulle pari opportunità

Cosa copre:

  • Garantisce che la lingua principale di un documento e i riassunti delle tabelle di dati debbano essere indicati e inclusi
  • L’ordine di navigazione che utilizza la chiave Tab deve essere logico attraverso collegamenti, controlli e oggetti.
  • Copre il principio dell’accessibilità alle informazioni e ai servizi per via elettronica attraverso sistemi che consentono di ottenerli in modo sicuro e comprensibile, garantendo in particolare l’accesso universale al design in modo che tutte le persone possano esercitare i propri diritti in condizioni simili.

Chi deve conformarsi: organizzazioni federali, imprese, istituzioni controllate dal governo e fondazioni federative.

Pena: tutti i siti web che non soddisfano gli standard della Legge sulle pari opportunità potrebbero essere addebitati e subire danni al marchio, l’importo della multa cambia per caso.

linee guida WCAG

Come rispettare le leggi sull’accessibilità del web

Puoi iniziare a ottimizzare il tuo sito web in linea con gli standard di accessibilità utilizzando questi semplici suggerimenti:

  1. Struttura il tuo sito web in modo chiaro e comprensibile: la struttura di un sito web è importante per l’accessibilità. Tutti i contenuti devono essere accessibili con pochi clic. Presta l’attenzione a una struttura di testo standardizzata in intestazioni, sottotitoli, paragrafi ed elenchi.

  2. Inserisci testi alternativi per le immagini: gli utenti con le disabilità visive utilizzano spesso un software di lettura dello schermo, che legge lo schermo o lo riproduce. Tuttavia, questo software non è in grado di riconoscere le immagini e “tradurre” ciò che viene mostrato. I testi alternativi sono essenziali qui per dare ancora all’utente un’impressione delle immagini integrate.

  3. Imposta un contrasto di colore sufficiente: assicurati che ci sia un buon contrasto tra il primo piano e lo sfondo del tuo sito web.

  4. Usa un linguaggio semplice: assicurati che il linguaggio sia facile da capire e che la formulazione sia chiara.

  5. Offri sottotitoli per i video: i sottotitoli dovrebbero essere un must per i tuoi video. La maggior parte delle persone che visitano il tuo sito durante gli spostamenti desidera visualizzare i tuoi contenuti senza attivare l’audio. Inoltre, ti assicuri che le persone con problemi di udito possano ascoltare di nuovo tutto il contenuto.

Conclusione

L’accessibilità indica la facilità con cui qualcosa può essere utilizzato, visitato o accessibile in generale da tutte le persone, specialmente da coloro che hanno una qualche forma di disabilità. È un requisito che ambienti, prodotti e servizi devono soddisfare per essere comprensibili, utilizzabili e praticabili da tutte le persone. In ambienti che possono essere a forma di ascensore fornisce l’accessibilità per qualcuno in sedia a rotelle o con un carrello. Con i servizi online, è quello che abbiamo menzionato in questo articolo.

Internet sta migliorando grazie agli standard di accessibilità dei contenuti web pubblicati dagli anni Novanta. Soprattutto le linee guida WCAG del World Wide Web Consortium e la legislazione che ne deriva. La rimozione delle barriere tecnologiche su Internet e il raggiungimento di un aumento della consapevolezza sociale sono vicini alla realizzazione. Le leggi richiedono il rispetto dei requisiti minimi per l’accessibilità del web, tenendo conto che i suoi benefici non sono solo per i disabili o gli anziani, ma che l’accessibilità del web è importante per tutti.

Sull'autore
Team editoriale del Top Web Accessibility Checker

Il nostro team editoriale qualificato è composto da esperti e specialisti in servizi di tecnologia digitale. Siamo specializzati in ricerche approfondite, test, scrittura di recensioni e articoli approfonditi per aiutarti a scegliere i migliori strumenti di controllo dell’accessibilità web per il tuo sito web aziendale o privato.




Hai bisogno di verificare la tua accessibilità al web? Controlla queste piattaforme di controllo gratuite e a pagamento.

Migliore accessibilità web per il controllo

CKEditor4 web accessibility logo Deutsch
CKEditor 4 Verifica dell’accessibilità
Recensione completa
Logo SiteImprove Verifica accessibilità
Verifica accessibilità SiteImprove
Recensione completa
PowerMapper strumenti di un click
PowerMapper Strumento di controllo
Recensione completa
Logo dello strumento di valutazione dell'accessibilità Web di Monsido
Monsido Web Accessibilità
Recensione completa

Il miglior controllore gratuito per l'accessibilità web

Logo dello strumento di verifica e valutazione dell'accessibilità web di WAVE
Controllo accessibilità WAVE
Recensione completa
Logo aCe Accessibility Checker
aCe Verifica dell’accessibilità
Recensione completa
Controllo accessibilità TAW Logo
Controllo accessibilità TAW
Recensione completa
Controllo accessibilità web FAE
FAE Verifica dell’accessibilità
Recensione completa